Centro Psicologia e Psicoterapia Funzionale Treviso Archivio venti

 STORICO

EVENTI

ORGANIZZATI

DAL CENTRO

MINDFULNESS: “LA CONSAPEVOLEZZA VIEN MANGIANDO”

Lunedì 4 ottobre 2018 dalle 20:30 alle 22:00 – via G.Sarto 28 – 31039 Riese Pio X

RELATORI: Dott.ssa Silvia Mason 

MINDFUL EATING – MANGIARE CON CONSAPEVOLEZZA PER GODERE APPIENO DELE GIOIE DELLA VITA RISTABILENDO UNA SANA RELAZIONE CON IL CIBO

MINDFUL EATING (alimentazione consapevole) è un approccio che aiuta a portare la piena consapevolezza del Sé durante i pasti, godendo appieno, attraverso tutti i sensi, delle sensazioni che affiorano mentre mangiamo, attivando meccanismi di autoregolazione che favoriscono sane abitudini alimentari.

Mindful eating è un nuovo modo di rapportarsi al cibo fondato sui principi del mindfulness, cioè la capacità di portare piena attenzione e consapevolezza nel momento presente, sospendendo ogni tipo di giudizio.

La piena consapevolezza di Sé permette ad ognuno di noi di entrare in contatto con la propria saggezza interiore e, pertanto,mindful eating si caratterizza per la totale presenza e consapevolezza nel momento del pasto, evitando tutti quei meccanismi disfunzionali, come le abbuffate, l’eccessivo esercizio fisico o digiuni prolungati, che non permettono un rapporto sano con l’alimentazione.

Lo scopo di questa serata introduttiva è quello di illustrare i principi base del mindful eating con la possibilità di approfondire questi concetti con un percorso esperienziale di 8 incontri.

IL FIGLIO CHE VORREI: QUANDO L’IDEALE NON CORRISPONDE AL REALE

Lunedì 23 aprile 2018 dalle 20:30 alle 22:30 – via G.Sarto 28 – 31039 Riese Pio X

RELATORI: Dott.ssa Silvia Mason 

Le aspettative nei confronti dei figli sono strettamente connesse all’idea che si ha del bambino e a credenze che si sono costruite nel tempo, all’esperienza che abbiamo fatto nella nostra vita, a ciò che siamo. Queste aspettative determinano il nostro comportamento e le nostre emozioni ed influiscono sull’educazione e sui comportamenti dei figli.

L’obiettivo di questo seminario è quello di aiutare i genitori ad individuare consapevolmente quali sono le proprie immagini reali e ideali dei propri figli, fornendo, in base alle ultime evidenze neuroscientifiche, modelli educativi per aiutare i bambini a crescere in maniera sana e armonica rispettando le proprie inclinazioni e bisogni.

CONOSCERE LO STRESS CONOSCERE L’ANSIA

Lunedì 12 marzo 2018 dalle 20:30 alle 22:30 – via G.Sarto 28 – 31039 Riese Pio X

RELATORI: Dott.ssa Silvia Mason – Dott. Lucchetta Danilo

Si parla sempre più di stress e di ansia, due termini collegati tra di loro in una conseguenza di funzionamenti.

È importante cogliere come questi si legano e da dove emergono;  inoltre è utile scoprire e approfondire quali parti di noi vanno ad interessare. L’aspetto da considerare è quando questi due stati sono utili al nostro funzionamento e quando sono nocivi. Molto spesso sono ascritti a dei soli aspetti negativi mentre danno delle risorse interessanti al nostro Sé.

Per gradi è possibile capirli per trasformarli e ridimensionarli nella quotidianità, vi è bisogno certamente di allenamento e gestione di entrambi gli elementi.

La rete e i suoi pericoli: regole per sopravvivere nel mondo del web

Lunedì 5 marzo 2018 dalle 20:30 alle 22:30 – via G.Sarto 28 – 31039 Riese Pio X

RELATORI: Dott.ssa Silvia Mason

Il mondo del web può essere fonte di informazione, rete di relazioni sociali, divertimento, ma può anche riservare delle brutte sorprese causate dalla disinformazione e dalla poca attenzione nel suo utilizzo.

In questo seminario, indirizzato ad adulti e ragazzi, verranno affrontati e chiariti quali sono i maggiori pericoli della rete fornendo dei consigli e delle regole per tutelarci dal mondo virtuale.

Durante la serata verranno trattati i seguenti temi:

1) Cosa è la rete e come funziona

2) La dipendenza da smartphone e da internet

3) Pericoli in rete (cyberbullismo, sexting e adescamento online)

4) consigli pratici per un sano uso della rete.

ALLENAMENTO ALLA RESILIENZA

Lunedì 26 febbraio 2018 dalle 20:30 alle 22:30 – via G.Sarto 28 – 31039 Riese Pio X

RELATORI: Dott.ssa Vania Camerin

La resilienza è la capacità di un materiale di resistere alle sollecitazioni, quindi un materiale con bassa resilienza è più fragile.

In psicologia, la resilienza è intesa come capacità di ricostruirsi restando aperti alle opportunità positive che la vita offre. Sono stati individuati specifici fattori genetici, comportamentali e nelle esperienze di vita della persona che insieme aiutano a ripristinare il nostro equilibrio emotivo e fisico dopo un forte stress psicologico.

A volte non va tutto liscio come speravamo, e infatti spesso nella vita dobbiamo affrontare delle prove che richiedono grande forza e capacità di adattamento ai cambiamenti, e riscoprire e aumentare la resilienza è importante per:
– superare gli ostacoli, i momenti traumatici e far fronte alle sfide più difficili;
– gestire lo stress;
– aumentare la motivazione nel raggiungere i propri obiettivi;
– prendersi cura di se ascoltando le proprie sensazioni e emozioni.
– migliorare le relazioni con gli altri.

THE NEW ADDICTIONS:

come riconoscere e affrontare le nuove dipendenze

Mercoledì 6 dicembre 2017  dalle 20:30 alle 22:30 – Libreria Ubik – Via Giuseppe Garibaldi n.8 –  31033 Castelfranco Veneto

RELATORI: Dott.ssa Silvia Mason

Le nuove dipendenze o New Addictions comprendono tutte quelle nuove forme di dipendenza comportamentali in cui non è implicato l’intervento di alcuna sostanza chimica.

In questa serata verranno affrontate, in particolare, la dipendenza affettiva, la dipendenza da internet e la dipendenza da sport.

WORKSHOP ESPERIENZIALE MAL D’AMORE:

VITTIME DI UN AMORE VIOLENTO

Sabato 18 novembre 2017  dalle 14:00 alle 18:00 – via G.Sarto 28 – 31039 Riese Pio X

RELATORI: Dott.ssa Silvia Mason

Quando amiamo troppo siamo dominati dalla paura di restare da soli, paura di non essere degni d’amore, di essere ignorati e abbandonati.
Amare con paura significa attaccarsi morbosamente all’altro che riteniamo essere indispensabile per la nostra vita.

Amare con paura comporta tutta una serie di meccanismi di controllo per «tenere l’altro nell’area del proprio possesso».

Questo workshop ha l’obiettivo, attraverso tecniche psicocorporee, di aiutare il singolo e la coppia a rivivere sensazioni di benessere, tenerezza e di amore, riscoprendo il piacere dello stare con se stessi e con l’altro.